In offerta!

Lo scontro

12,50 10,50

Il vescovo principe e il prete ribelle

Prefazione di Gian Antonio Stella

È la storia di un prete vicentino, Don Bruno Scremin (1925-2010). È anche la travagliata storia della Chiesa e del cristianesimo cattolico del ‘900. Prete credente in Dio e ribelle all’autorità ecclesiale no a togliersi le vesti, a impegnarsi politicamente e a sposarsi con Giuliana  no alla morte suicida della stessa. Fino al ritorno alla vita clericale.

Descrizione

LUIGI MAISTRELLO

Scrive l’Autore del libro:

È un racconto “a quattro mani”: quelle di don Bruno e le mie. Sento che la sua ricerca, la sua sete di libertà, la sua battaglia per l’autenticità evangelica, le sue sconfitte, la sua fede cristallina, la sua integrità morale, i suoi errori madornali, il suo desiderio di amare ed essere amato, le sue lotte accanto a chi è stato scartato dalla società, sono lo stesso mio bagaglio esistenziale. Non è stato dif cile raccontare: io mi sentivo don Bruno e lui era dentro di me!
È il racconto di una passione evangelica che lo ha portato a scontrarsi con tutti gli apparati religiosi, ecclesiastici e politici del suo tempo. È la narrazione di una scon tta, ma di quelle evangeliche, quelle che Gesù aveva indicato come unica via per la fertilità: “In verità, in verità io vi dico: se il chicco di grano, caduto in terra, non muore, rimane solo; se invece muore, produce molto frutto” (Gv. 12,24).

Nato nel 1954, vicentino, prete. Per 35 anni Parroco, da due anni Cappellano del carcere di Vicenza. Nel 1983, assieme a tre amici, ha fondato la Cooperativa Elica e nella stessa opera ancora oggi in aiuto a poveri, ammalati e diseredati. “Le cose vere sono le migliori”  è il motto della propria vita. Ha pubblicato alcuni libri, fra i quali Passione Evangelica  (Edizioni Paoline) con l’introduzione di Vito Mancuso.

 

Informazioni aggiuntive

Peso 0.585 kg
Dimensioni 14 x 21 x 3.2 cm
Autore

LUIGI MAISTRELLO

Rilegatura

BROSSURA CUCITA CON ALETTE

Pagine

288