In offerta!

IL PROFUMO DEI RICORDI

12,80 6,40

1912-2012 La straordinaria saga di una famiglia lombarda

È la vicenda umana di famiglia lombarda a partire dalla Guerra di Libia fino ai giorni nostri.
Il personaggio principale è il giovane Pietro, contadino della bassa Padana, eroe decorato della Grande Guerra, che torna alla solita vita dei campi.
Si avvicina alle idee di revanscismo che vien propugnando Mussolini e ne diventa un grande sostenitore. Avrà anche l’occasione di incontrarlo personalmente ed essere da lui molto apprezzato.
Spinto dal partito a farsi un’istruzione arriverà a diventare addirittura Podestà in una città della zona in cui risiede assieme alla giovane moglie Rosina. Sarà uno dei primi capi delle camice nere squadriste ma, lentamente, muterà di intenti non condividendone il pensiero e i metodi.
Scoppiata la seconda guerra mondiale si ritroverà ad osteggiare quel fascismo in cui aveva ciecamente creduto. Si rifugerà in Val d’Ossola con la moglie. Entrato nei partigiani contribuirà alla nascita della Repubblica dell’Ossola ed avrà nuovi amici fra cui Oscar Luigi Scalfaro poi Presidente della Repubblica.
In questa nuova terra si stabiliranno i due coniugi che intraprenderanno il lavoro di marmisti cavatori impiantando un’azienda che fiorirà sempre più negli anni; la figlia Emilia, dotata di vivace intelligenza, inventerà un nuovo lavoro che, assieme a colui che diverrà suo marito, darà frutti insperati.
Altro emblema della Nuova Italia, una moto: un Airone della Moto Guzzi che sarà protagonista di tanta parte della nostra storia di grandi imprenditori.
Una vicenda ispiratrice di alti valori quali la Patria e la famiglia che, assieme al lavoro, sono i fondamenti dell’umana esistenza. È presente anche un’amara constatazione della perdita di molti valori nei tempi del cosiddetto “progresso”.

Disponibile

COD: ISBN 978-88-7978-184-8 Categoria: Tag: , , ,

Descrizione

1912-2012 La straordinaria saga di una famiglia lombarda

È la vicenda umana di famiglia lombarda a partire dalla Guerra di Libia fino ai giorni nostri.
Il personaggio principale è il giovane Pietro, contadino della bassa Padana, eroe decorato della Grande Guerra, che torna alla solita vita dei campi.
Si avvicina alle idee di revanscismo che vien propugnando Mussolini e ne diventa un grande sostenitore. Avrà anche l’occasione di incontrarlo personalmente ed essere da lui molto apprezzato.
Spinto dal partito a farsi un’istruzione arriverà a diventare addirittura Podestà in una città della zona in cui risiede assieme alla giovane moglie Rosina. Sarà uno dei primi capi delle camice nere squadriste ma, lentamente, muterà di intenti non condividendone il pensiero e i metodi.
Scoppiata la seconda guerra mondiale si ritroverà ad osteggiare quel fascismo in cui aveva ciecamente creduto. Si rifugerà in Val d’Ossola con la moglie. Entrato nei partigiani contribuirà alla nascita della Repubblica dell’Ossola ed avrà nuovi amici fra cui Oscar Luigi Scalfaro poi Presidente della Repubblica.
In questa nuova terra si stabiliranno i due coniugi che intraprenderanno il lavoro di marmisti cavatori impiantando un’azienda che fiorirà sempre più negli anni; la figlia Emilia, dotata di vivace intelligenza, inventerà un nuovo lavoro che, assieme a colui che diverrà suo marito, darà frutti insperati.
Altro emblema della Nuova Italia, una moto: un Airone della Moto Guzzi che sarà protagonista di tanta parte della nostra storia di grandi imprenditori.
Una vicenda ispiratrice di alti valori quali la Patria e la famiglia che, assieme al lavoro, sono i fondamenti dell’umana esistenza. È presente anche un’amara constatazione della perdita di molti valori nei tempi del cosiddetto “progresso”.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.330 kg
Dimensioni 14 x 21.5 cm
Autore

Silvio Foini, nato a Cesano Maderno (MI) è originario della Val d’Ossola. Giornalista della Free Lance International Press e redattore del quotidiano di ispirazione cattolica on line La Perfetta Letizia, si occupa di articoli di cronaca, satira politica, cultura e religione. Da sempre “con la scrittura nel cuore” e appassionato studioso di alcuni periodi storici, negli ultimi anni ha pubblicato due romanzi ambientati nell’Antico Egitto dei Faraoni. Nel 2010, liberamente ispirato alla struttura segreta italiana all’interno dei servizi segreti, è uscito il libro Con le ali nel cuore – La leggenda di Gladio. Ora Il profumo dei ricordi, romanzo che possiamo definire storico perché ci mostra la vita di una famiglia e di un Paese, l’Italia, attraverso le tristi vicissitudini di un secolo fra dittature e guerre, povertà ed umiliazioni, ma che, alla fine, riemerge dallo squallore fisico e morale. Una lezione per il futuro.

Numero di pagine

240

Rilegatura

Brossura con alette