In offerta!

IL CAVALIERE DELL’ANNO MILLE

11,50 5,75

Nell’Europa confusa e impaurita che attende l’Anno Mille e la possibile fine del mondo, i giovani Jelko e Benno intraprendono un lungo, avventuroso viaggio.

Da Parigi e Norimberga si spingono fino alle remote terre dei mercanti variaghi, quindi valicano le Alpi e ne discendono le valli percorrendo la penisola italiana fino a Roma, splendida e corrotta nei bagliori dell’antico Impero; infine riprendono la via del Nord fino a Trento, Tridento, luogo in cui la loro vicenda si risolve tra colpi di scena.

In questo viaggio iniziatico alla ricerca del proprio destino – in bilico tra il miraggio del Bene e gli astuti, diabolici travestimenti dal Male – Jelko è armato della luce del sapere, Benno, il cavaliere, della forza straordinaria della propria spada. In una forma che sembra quasi quella del manoscritto ritrovato, di una cronaca o diario che copre oltre trent’anni a cavallo del fatidico Mille, le vicende dei due amici si mescolano a brandelli di vita di vescovi e imperatori, mercanti e uomini d’arme, signorotti rissosi e ciarlatani, santi eremiti e donne di piacere.

Sullo sfondo, un paesaggio coperto di boschi e deserto di uomini e un mondo smarrito, ridotto a una misera quotidianità, violento, ma animato da un ostinato filo di ricerca della Verità.

Disponibile

COD: ISBN 978-88-7978-158-9 Categoria: Tag: , ,

Descrizione

Nell’Europa confusa e impaurita che attende l’Anno Mille e la possibile fine del mondo, i giovani Jelko e Benno intraprendono un lungo, avventuroso viaggio.
Da Parigi e Norimberga si spingono fino alle remote terre dei mercanti variaghi, quindi valicano le Alpi e ne discendono le valli percorrendo la penisola italiana fino a Roma, splendida e corrotta nei bagliori dell’antico Impero; infine riprendono la via del Nord fino a Trento, Tridento, luogo in cui la loro vicenda si risolve tra colpi di scena.
In questo viaggio iniziatico alla ricerca del proprio destino – in bilico tra il miraggio del Bene e gli astuti, diabolici travestimenti dal Male – Jelko è armato della luce del sapere, Benno, il cavaliere, della forza straordinaria della propria spada. In una forma che sembra quasi quella del manoscritto ritrovato, di una cronaca o diario che copre oltre trent’anni a cavallo del fatidico Mille, le vicende dei due amici si mescolano a brandelli di vita di vescovi e imperatori, mercanti e uomini d’arme, signorotti rissosi e ciarlatani, santi eremiti e donne di piacere.
Sullo sfondo, un paesaggio coperto di boschi e deserto di uomini e un mondo smarrito, ridotto a una misera quotidianità, violento, ma animato da un ostinato filo di ricerca della Verità.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.300 kg
Dimensioni 14.5 × 21 cm
Autore

Gianni Sembianti, trentino, medico e ricercatore, già docente di Neuroscienze alle Università di Padova e Torino, insegna attualmente Neurolinguistica presso l’Istituto ISIT di Trento. È autore di vari testi scientifici e di divulgazione sui temi della salute, dei linguaggi e della comunicazione e membro di prestigiose Accademie internazionali. Nei ritagli di tempo esce dalla “prigione” degli studi scientifici scrivendo, con la stessa serietà, libri di Fantasy.

Numero di pagine

224

Rilegatura

Brossura