In offerta!

PADELLA STORY

18,00 15,30

LE MIE CUCINE

Cosa spinge un uomo di spettacolo in cucina? Sono entrato nella gastronomia per gradi e con la testa altrove. Mangiavo per necessità e lasciavo padelle e pentole agli altri. Poi ho avuto la fortuna di essere spedito per punizione in Italia all’età di quindici anni.
Venivo dal pianeta del franchising, del marketing, del tecnologicamente super avanzato, e sono approdato nella vecchia, stanca, risibile e folkloristica Italia. Dal paese dell’efficienza sono approdato nel paese dell’Amore, che predilige i dettagli: manualità, freschezza, preparazione, rapporto con la terra e con le altre persone. Finendo in cucina, ho cambiato filosofia di vita.
Ora trasformo mentalità e politiche in pietanze e mi chiedo se sono salutari, nutrienti, deliziose.
E così ho scritto un libro di cucina fatto di piccole storie di vita vissuta. Ricette, storie e pensieri… Il cuoco che esce dalla cucina, vi serve e si siede al tavolo. E sorseggiando i vini scelti dal maestro sommelier Roberto Bello… ringrazia Dio e voi per il tempo che passeremo insieme.

Disponibile

COD: ISBN 978-88-7978-191-6 Categoria: Tag: , , ,

Descrizione

LE MIE CUCINE

Cosa spinge un uomo di spettacolo in cucina? Sono entrato nella gastronomia per gradi e con la testa altrove. Mangiavo per necessità e lasciavo padelle e pentole agli altri. Poi ho avuto la fortuna di essere spedito per punizione in Italia all’età di quindici anni.
Venivo dal pianeta del franchising, del marketing, del tecnologicamente super avanzato, e sono approdato nella vecchia, stanca, risibile e folkloristica Italia. Dal paese dell’efficienza sono approdato nel paese dell’Amore, che predilige i dettagli: manualità, freschezza, preparazione, rapporto con la terra e con le altre persone. Finendo in cucina, ho cambiato filosofia di vita.
Ora trasformo mentalità e politiche in pietanze e mi chiedo se sono salutari, nutrienti, deliziose.
E così ho scritto un libro di cucina fatto di piccole storie di vita vissuta. Ricette, storie e pensieri… Il cuoco che esce dalla cucina, vi serve e si siede al tavolo. E sorseggiando i vini scelti dal maestro sommelier Roberto Bello… ringrazia Dio e voi per il tempo che passeremo insieme.

Informazioni aggiuntive

Peso 1.000 kg
Dimensioni 19 × 22 cm
Autore

Andy Luotto. È nato nel 1950 a New York (Brooklin). Dal 1965 al 1969 raggiunge in Italia il padre Eugene, importante impresario cinematografico, per trascorrere un periodo di studi. Lavora come doppiatore per alcune produzioni internazionali e, per tre estati di seguito, è “commis di cucina” a Palazzo Brandolini a Venezia, sotto la guida del grande cuoco Vincenzo Listelli. Nel 1969 rientra negli Stati Uniti e si laurea in Scienze della Comunicazione all’Università di Boston. Torna in Italia e gira il mondo realizzando oltre 150 documentari didattico-istituzionali. Nel 1978 entra in RAI nella squadra di Renzo Arbore e diventa un popolare personaggio televisivo.
Nel 1992 conosce il Cavaliere Consoli, Presidente dell’Unione Cuochi Italiani e Direttore della Scuola alberghiera di Castellana Grotte in Puglia, dove Luotto si diploma. Apre il suo primo ristorante, “Là … da Andy”, in Sardegna ed è subito un successo. Tre anni dopo il Ristorante si trasferisce nel cuore di Roma. Quindi apre “Il D’Angeli” a Sutri. È ormai uno chef affermato e viene costantemente chiamato nelle più importanti trasmissioni televisive e radiofoniche della RAI. È autore e protagonista di format per tv digitali e siti web (Stream, Sky, Gambero Rosso, Alice) nonché testimonial di Aziende e Consorzi del settore agroalimentare e di strumenti e tecnologie per la cucina. È impegnato in performance culinarie e “foodshow” in occasione di eventi, fiere, rassegne nazionali ed internazionali e docente di corsi professionali ed amatoriali sull’alimentazione e la cucina.

Numero di pagine

256

Rilegatura

Cartonato con sovraccoperta