In offerta!

VIAGGIO NELLA MITTELEUROPA

12,50 10,50

Breve ed esauriente saggio storico che dimostra quanto sia vero e giustificato l’inaspettato ripresentarsi e il sopravvivere dello spirito mitteleuropeo nella parte sud-orientale del Vecchio Continente, Trentino, Alto Adige, Istria e Litorale dalmata compresi, nella vasta area della vecchia monarchia asburgica.

Disponibile

COD: ISBN 978-88-7978-201-2 Categoria: Tag: , , ,

Descrizione

Breve ed esauriente saggio storico che dimostra quanto sia vero e giustificato l’inaspettato ripresentarsi e il sopravvivere dello spirito mitteleuropeo nella parte sud-orientale del Vecchio Continente, Trentino, Alto Adige, Istria e Litorale dalmata compresi, nella vasta area della vecchia monarchia asburgica.
Quella Mitteleuropa scomparsa dalle carte geografiche e politiche dopo la fine della Prima Guerra Mondiale.
Il lettore comprenderà quale sia in effetti l’essenza dell’odierno spirito mitteleuropeo e quale la sua concezione del mondo, questa sì rimasta ancora la stessa.
Intanto l’altra, la nuova Europa sta cercando di far suo questo tesoro, sia pure con altri criteri. Per ora, questo grande sogno è ancora ben lungi dal diventare realtà.
“… Di queste culture accanto Sandro Disertori è stato vero amante e cannibale, svelando una capacità di analisi e di approfondimento che sembra oggi smarrita fra i più…”
“… Ciò che emerge dalla scrittura di Dise non è però nostalgia. Non è neppure una sorta di velata malinconia nei confronti di quanto un tempo esisteva e sarebbe stato poi azzerato dai crudeli conflitti che hanno spazzato il secolo breve…”
“… È la riaffermazione, attraverso lo scavo nella memoria personale, di valori, di immagini che lo affidano ai lettori di oggi come uno degli ultimi a credere caparbiamente, pur nel tormento delle evidenti contraddizioni, nell’uomo e nella sua capacità di vivere con gli altri, in simbiosi con l’ambiente e al tempo di stesso capace di elevarsi dalla dimensione materiale dell’esistenza per esplodere in quella spirituale…”

 

Sandro Disertori (Vienna 1918 – Affi 2014), di padre trentino e di madre giuliana, è cresciuto a Trento.
Laureato in Ingegneria Idraulica all’Università di Padova, ha partecipato alla realizzazione di importanti lavori idroelettrici e stradali, di dighe e di impianti industriali in Europa e, soprattutto, negli altri continenti.
Ufficiale delle Truppe Alpine, durante l’intero ultimo biennio della Seconda Guerra Mondiale è stato prigioniero dei Tedeschi in Baviera e in Bassa Sassonia. Ha pubblicato altri volumi di carattere storico e autobiografico e ha collaborato ad alcune riviste letterarie. Vedovo con due figli, risposato, viveva sulla riva veneta del Lago di Garda. Amava ancora l’alpinismo estivo e invernale, confacente alla sua età.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.230 kg
Dimensioni 14 × 21 cm
Autore

Sandro Disertori

Numero di pagine

160

Rilegatura

Brossura cucita con alette